NEWS SEGRETERIA

Progetti a.s. 2013/2014

  • Progetti a.s. 2013/2014

Programmazione

BUON VIAGGIO...ESPLORAZIONI E SCOPERTE PER DIVENTARE GRANDI

 

IL PERCORSO DI SETTEMBRE-OTTOBRE sarà intitolato:

 

 

"PRONTI PARTENZA VIA...."

i lavori da attuare saranno svolti tramite :

 

  • attività di routine quotidiana
  • racconto e sviluppo del "Ragnetto tessitore"
  • cartelloni collettivi
  • storie
  • giochi
  • canti e filastrocche
  • conversazioni sulle esperienze vissute durante le vacanze e rielaborazione

 

Inoltre i bambini tra il mese di Novembre e Giugno sperimenteranno a livello di conoscenza , informazione ,vissuti corporeo percettivi e manipolativi ,il susseguirsi delle STAGIONI ,vivendole singolarmente,percependo così le sensazioni da esse suscitate.

 

Nei periodi interessati verranno sviluppate attività inerenti le ricorrenze e festività.....tra novembre e giugno

 

  • Natale
  • Epifania
  • carnevale
  • festa del papà
  • festa della mamma
  • Pasqua
  • festa di fine anno

 

NEL PERIODO CHE INTERCORRE TRA NOVEMBRE E DICEMBRE SI SVOLGERANNO DELLE ATTIVITA' che aiuteranno il bambino ad identificarsi attraverso la conoscenza del proprio corpo:

......."NEL CORPO UMANO"

  • la sagoma
  • il corpo in rima : canti e filastrocche
  • le parti del corpo (dentro - fuori)
  • suoni e rumori del corpo :fuori e dentro
  • scopro e gioco con il corpo

 

GENNAI-FEBBRAIO-MARZO E APRILE SARANNO DEDICATI ALL'IMPORTANTE TEMA DELL'ALIMENTAZIONE con un 'itinerario importante:

 

  • lettura :"Il draghetto golosone"
  • perchè mangiamo?
  • i pasti della giornata
  • conosciamo i cibi che mangiamo : cosa mangio a colazione ; cosa mangio a pranzo ;cosa mangio a merenda ; cosa mangio a cena
  • norme igieniche
  • lettura e storia : "Il piccolo bruco mai sazio "
  • cosa mangia la farfalla arzilla e la farfalla stanca
  • la storia del pane
  • ( 5 anni) l'alfabeto degli alimenti

 

 Infine, i mesi di MAGGIO e GIUGNO , saranno dedicati alle STORIE....:

 

  • ascolto di storie
  • visione di storie
  • verbalizzazioni
  • ricostruzione delle storie
  • analisi degli elementi che compongono una fiaba ( chi?, come?,dov'è ?, cosa fa ?,perchè ?)
  • individuazione delle sequenze
  • giochi simbolici
  • drammatizzazioni
  • travestimenti
  • disegno e pittura dei personaggi
  • inventa storie e finali
  • produzione di sequenze tipo fumetti
  • giochi motori, ritmici, memorizzazione di canti e di poesie 

 

 

PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE DIDATTICA

METODO IBSE

“IL GUSTO E IL PERCORSO DEL CIBO”

SEZIONE GOCCIOLINE

INSEGNANTE: RAFFAELA LOPREIATO

 

 

 

Allegati:
Scarica questo file (GUSTO E PERCORSO DEL CIBO.pdf)IL GUSTO E IL PERCORSO DEL CIBO[ ]4960 kB24-06-2014

Progetti a.s. 2014/2015

 

 

Progetti a.s. 2014/2015

 

 

PROGETTO ANNUALE: "A SCUOLA DI MONDO" 

VEDI ALLEGATO:  Progetto annuale.ppt

 

PROGETTO DI SPERIMENTAZIONE DIDATTICA

METODO IBSE

“DA DOVE VIENE IL PANE”

SEZIONE GOCCIOLINE

INSEGNANTE: RAFFAELA LOPREIATO

 VEDI ALLEGATO:  DA DOVE VIENE IL PANE?

 

 

COMPITO AUTENTICO

PROGETTO: DIRITTO AL GIOCO

SEZIONE STELLE

INSEGNANTE: PEDRELLI PATRIZIA

VEDI ALLEGATO: DIRITTO AL GIOCO

 

 

Progetto  Accoglienza:  Settembre-Ottobre  2014

 

 

 "NIENT'ALTRO CHE UN BACINO"

 

 

 

di  Loupj  Christophe Tharlet Eve

ed. Rizzoli

 

 

Obiettivi:

  • Saper  ascoltare, comprendere e rielaborare la storia
  • Saper esprimere le proprie  impressioni e sentimenti in modo logico e linguisticamente corretto
  • Saper  eseguire una sequenza temporale
  • Conoscere gli animali: loro caratteristiche ed habitat
  • Attività grafiche- pittoriche-plastiche

 

 

......bambini  tutti  in  salone,  è arrivato un pacco urgente,  ma  cosa sarà?  chi ci  avrà scritto?

Pronti   per  la sorpresa?  occhi  chiusi  e...... 

 

 

 

 1234 

 no!!!!!!  un  cucciolo  di  cane  e  c'è  anche  una lettera.   Zitti  tutti  che  la  leggiamo,  siete  pronti  ? 

Ecco  io  mi  chiamo  Miele e  questa  mattina  mentre  tutti  dormono  voglio  andare  ad  esplorare  il mondo  e  magari....a  conoscere  nuovi  amici  e  voglio  farmi  dare  un  bacino  da  ognuno  di loro. 

Pronti?  Si  parte......  oh..ecco.....

 un'anatra  nel  laghetto,  un  cavallo  nel  recinto, un  maiale nella pozzanghera,  un  coniglio  sul  prato  e una  variopinta  farfalla  nel  cielo.

       4a    4b

4c   4d 

4e   4f

Tutti  danno  a  Miele un  bacino:  umido,  soffice, tenero,  che  fa  il  solletico  ma........                             

            

   4g   4h

 i  bacioni  più  belli sono  i  tuoi  mamma.

  

 

 

I  bambini  sono  invitati  a  ricercare  ed  a  verbalizzare  le  caratteristiche  dei singoli  animali e  il  loro habitat  naturale.  (  con l'ausilio di  libri  e  riviste) In  seguito,  con  l'uso di  diversi  materiali e tecniche  singolarmente  i  bambini  danno  vita  a  :IL  libro degli animali.

       

Elaborato  dei  bambini  del II° anno di  frequenza:

 

6b6e6c 

6g6i6l 

 

 

 

Elaborato  dei  bambini   del  III°  anno di  frequenza:

798  

 

 

I  bambini  sono poi  sollecitati  ad  osservare  la  circolarità  del  percorso  che  Miele  effettua  nel  suo   vagabondare.  Il tragitto  viene  poi  riprodotto ,  come  lavoro di gruppo,  in  un  plastico  realizzato  con:   pongo  colorato,  collage di carta  colorata, carta  velina ed altro materiale occasionale.

  

10a            10b

  La  storia  è  stata  scelta  come  progetto  accoglienza  perché  la

morale  della    favola  è....... Miele  ha  lasciato  la  sua  casa,  ha  trovato  tanti amici  con  tanto di  bacioni,  si  è  divertito  ma  alla  sera  è  tornato dalla sua mamma,  come fanno  tutti i  giorni i  nostri  bambini .

  Alla  prossima!!!!!

 

 

 

 

 

 

 

 

Unità  tematica  n.  1 :  Novembre 2014-Febbraio 2015

 

 

 

DIRITTI e DOVERI 

 

Obiettivi:

  • Capacità di sentirsi parte  attiva  in un gruppo  rispettando le regole  condivise
  • Capacità di  identificarsi, vivere ed esprimere  il proprio ruolo ma nella  propria unicità: il mio nome, la mia famiglia, la mia terra ed i miei amici.

 

L' argomento viene  proposta  ai bambini  con il racconto  della   storia:" La  mia  storia".   Io sono  nato  perché  sono  stato  voluto  dai  miei genitori.  Nella  vita  ho  dei  diritti   comuni  a tutti i bambini del mondo  e dei  doveri  verso i  miei  genitori, la comunità che mi  circonda  e la natura. 

 I  bambini  hanno  verbalizzato  quanto  segue:

 

 1112

 

hanno poi  illustrato  " il  diritto  alla vita"  con  attività  grafiche  riproducenti  momenti di vita familiare.

1313b

 

 13a13c

 

Successivamente   ogni  bambini  ha  analizzato  la composizione del proprio  nucleo  famigliare   rappresentandolo  come un  grande  albero  alla base  del  quale  c'è   proprio  lui, il protagonista  della  nostra  storia.

1415

 

 

 

Ma,  io  e la mia  famiglia  viviamo  in un contesto preciso  ed  abbiamo  dei  diritti   e  dei  doveri  verso  il  nostro  paese.

la  nostra  identità  è  descritta  nella:

 

Carta  d' Identità  che  mi  descrive  come sono  nella mia  unicità.

 

 1815a

   Soprattutto  con  i  bambini più  grande, con  l'ausilio  di  un atlante (  ed. per  bambini)  si  è  ricercata  la  nostra  Italia, paese  bellissimo circondato dal  mare.  Ma alcuni  nostri  genitori  non sono  nati  in Italia ed allora  si  è  allargato  lo  sguardo  ai  paesi  di  provenienza  ricercando  e riproducendo  una  particolarissima  carta  geografica  contrassegnata  anche  da  simboli (cerchio azzurro  e  rosa)  per ogni  genitore  nativo  del  luogo. La  nostra  scuola  accoglie  bambini  con  genitori  provenienti da  diversi  paesi  del mondo e si  è  così  sottolineato  che  comunque  siamo  tutti  lì,  sulla  stessa  carta  geografica, sotto  lo  stesso  cielo.

 

 1617

 

 

Tutti  noi  viviamo  in  una  casa  con   mamma,  papà,  sorelle, fratelli, nonni .

 

1919a

 

 

Ma  per  tutti  i   bambini  del  mondo,  il  diritto  più  importante  è  il  diritto  alla  scuola ,  all'istruzione  perché  solo  così  diventiamo  veramente  grandi  cioè persone  vere:  donne  e  uomini. La  scuola   è  insostituibile  perché:

  • ci  insegna  a  vivere  con gli  altri
  • ci  dà  conoscenze  e  competenze
  • di  permette di  giocare  in modo creativo ma intelligente.

2020a

 

 

20b

 

E  proprio  il  gioco  viene  poi  analizzato  nella  sua  evoluzione  sia  temporale  che  cosmopolita.

I  nostri  nonni  avevano  altri  giochi,  quali?

I bambini  che  vivono  in  altri  continenti ( cioè paesi  lontani )  giocano  in modo  diverso  da  noi:  quali?  

Tramite  una  piccola  ricerca   si è  cercato  di  dare  una  risposta  a questi  curiosi  quesiti.

 

2121a21b

 

Questo  argomento  è  stato scelto  dal collegio  delle insegnanti    perché   indubbiamente  aiuta  i  bambini ad  avere  una  visione più  larga  dell'universo  bambini,  a  renderli  coscienti  della  fortuna  che  hanno  di  vivere  in un  paese  civile  e con una  famiglia   propria.

In  concomitanza  poi  con l'apertura  dell'EXPO  ( 1 maggio 2015) i  bambini  che   avranno la fortuna di  visitare  i  padiglioni di paesi stranieri potranno  riscontrare personalmente  alcuni  caratteristiche

comuni  a tutti i  bambini  ma  anche  alcune  peculiarità tipiche di  altre  etnie.

 

 

 

Unità  tematica  n.  2  :  Marzo- giugno  2015

 

 

                                 PARLO  COME  MANGIO

 

 

Obiettivi: 

  • Capacità  di  verbalizzare  le proprie usanze alimentari
  • Conoscenza dell'origine  di  alcuni  prodotti  base  della nostra  dieta
  • Raggruppamenti, seriazioni, istogrammi  con  l'utilizzo dei dati  raccolti 
  • Una  sana  colazione  insieme
  • Attività culinaria  ( pane, pizza, biscotti) 

 

 

                     0033

 

Tutti  in  salone  che  è  arrivato  ancora  il  nostro amico  Miele

ma  cosa  avrà  portato  questa  volta?  su  su  andiamo  a vedere

 

002700280029

 

 

tanti  scatoloni  con.......

latte,  latte di  soia, succo di  frutta    e fette  biscottate  cioè  tutto  l'occorrente  per  una  sana  prima  colazione  ed  allora.....

003200300031

 

tutti  a  tavola!!!!   uh...  che  bontà!!!!   da  adesso  in  poi  solo  alimenti   naturali  e  sani.

 

 

0034   0035

 

 

ma  da  dove  viene  il  latte?   chi  lo  lavora?  e cosa  si  produce  con  il  latte?

   0036   0037

 

Ecco  le  nostre  prime  colazioni  preferite:  vediamo  un  po'  qual è  l'alimento  più  gettonato,  ma........

0040   0038

 

0039   0041

 

latte,  biscotti,  corn-flakes,  ma  tutto  è  buono  l'importante  che  sia  sano.

 

0042   0043

 

e  dopo   la  prima  colazione  anche  pranzo  e cena  con  tanta  verdura  e frutta,  un  po'  di  pasta,  carne,  formaggio,  prosciutto  ma l'importante  è   mettere  nel  piatto  solo  quello che si  vuol  mangiare. 

Non  sprechiamo  il  cibo  perchè   nel  mondo  ci  sono  tanti  bambini  come  noi  che  hanno    tanta  fame!!!!

Allegati:
Scarica questo file (Da dove viene il pane.pdf)DA DOVE VIENE IL PANE?[ ]2455 kB19-06-2015
Scarica questo file (DIRITTO AL GIOCO.pdf)DIRITTO AL GIOCO[ ]10730 kB22-06-2015
Scarica questo file (Progetto annuale.ppt)Progetto annuale.ppt[ ]200 kB07-12-2014

Iniziative a.s. 2013/2014

Iniziative a.s. 2013/201

 

 

 SAM 0464     SAM 0465

 

SAM 0466

 

Iniziative a.s. 2014/2015

 

 

Iniziative a.s. 2014/2015

 

FESTA DELL'AUTUNNO 

Dopo aver analizzato, nelle singole sezioni, le caratteristiche stagionali dell’Autunno

i bambini partecipano ad una attività comune organizzata con l’aiuto di 2 genitori che

hanno messo a disposizione le apparecchiature idonee per la preparazione dei pop-corn.

SAM 1579    SAM 1442

Tutti i bambini si sono ritrovati in uno dei giardini della scuola. Assistiti dalle insegnanti

di sezione hanno   osservato la trasformazione dei chicchi di grano in pop-corn.

SAM 1439    SAM 1577

L’osservazione è stata focalizzata al momento della cottura dei chicchi, quindi della

loro trasformazione in palline bianche e di forma irregolare.

SAM 1455    SAM 2615

Successivamente   sono stati serviti ai bambini dei bicchieroni di carta pieni di pop-corn.

Durante la degustazione i bambini sono stati invitati a verbalizzare le loro sensazioni

gustative cioè : sono dolci? Amari? Salati? mettono sete e perché?

SAM 3639    SAM 0935

L’attività si è svolta in una atmosfera gioiosa   e festante sia per l’argomento accattivante

per i bambini sia per la condivisione del momento.  

SAM 0733    SAM 2602

Siamo all’inizio dell’anno e quindi ha rappresentato la prima esperienza comune per i nuovi iscritti

ed anche per questo ha indubbiamente rappresentato una grande valenza educativa oltre che didattica.

Un GRANDE GRAZIE alle mamme

e soprattutto……………………..  ALLA PROSSIMA!!! 



FESTA DI NATALE  

  

 

Mercoledì 17 dicembre ore 14,30: tutti i genitori si ritrovano a scuola per festeggiare il

S. Natale.

L’accoglienza viene fatta direttamente in palestra dove i bambini si esibiranno in momenti diversi per fascia d’età.

SAM 1515      SAM 1513

I bambini divisi in fascia d’età e, con la guida di 1 insegnante della loro sezione di appartenenza,

esprimono la loro gioia con tre spettacoli diversi. 

3 anni: Girotondo dell’amicizia.   Siamo tutti amici prendendoci per mano facciamo un girotondo grande come tutto il mondo

SAM 1605      SAM 1607

4 anni: Lo stelliere. Canto animato da una scenografia composta da più movimenti sincronizzati in modo tale da creare una situazione armoniosa e gioiosa.


20141217 143119      20141217 143557

 

5 anni: Natale rock . Tanti Babbi Natale, con tanto di cappello, si scatenano al suono di musica rock e rendono frizzante l’atmosfera natalizia.


 SAM 1615      SAM 1619


 

 I genitori sugli spalti osservano estasiati i loro bambini e oltre a tante foto……. ci scappa anche qualche lacrimuccia.    E sì……. Vivaci   ma fantastici!!!!

...poi...tutti in pista per i canto finale : “Natale è ……….. “ tante cose ma soprattutto volersi bene.

SAM 1601      SAM 1623

 I nostri super impegnati genitori, hanno preparato una ricchissima lotteria ( con oggetti portati dai genitori ed offerti dai negozianti di Uboldo) per raccogliere fondi per l’acquisto di   materiale didattico.

Nello specifico, l’obiettivo di questa lotteria è l’acquisto di una LIM molto ambita dalle insegnanti per dare ai bambini l’opportunità di acquisire   conoscenze   anche tramite l’uso di strumentazioni   diverse.

SAM 1586      SAM 1587


SAM 1626      IMG 20150108 092648

Il momento di festa si è   concluso con un rinfresco organizzato dalle rappresentanti di sezioni   nella sezione di appartenenza.

Un gustoso self-service con tanti amici   e con un panettone di 2 chili regalato ai bambini della scuola.

Alla fine “   Auguroni   per tutti ed arrivederci al prossimo anno!!!”

SAM 1599     SAM 0790

SAM 0787     SAM 1581


Ma anche i Babbi Natale della contrada Lazzaret sono venuti a trovare i nostri bambini con un piccolo regalino.

Grazie 1000…… 

 IMG 0127      SAM 1635

Si riprende la scuola con una sorpresa: una ricca calza della Befana con un regalino per tutti.

Grazie Nonna Befana, per noi sei giovane e bella!!!

 

SAM 1642SAM 1641

 

FESTA DI CARNEVALE

In occasione di Carnevale le insegnanti hanno organizzato tutta la settimana (da lunedì a giovedì) con attività creative a carattere carnevalesco.

Pronti via…. si balla!!!! Tutti in movimento a suon di musica di canzoni popolari   da mimare.

 

SAM 1689    SAM 2782

Sono stati organizzati giochi a squadre per le tre età: staffetta ( 5 anni) gioco col cerchio ( 3 anni) passa la verdura (4 anni).

SAM 2747    SAM 2748 

SAM 1662      SAM 2803 

SAM 2806      SAM 2763  

SAM 2791      SAM 2790  

Tutti i bambini hanno preparato una maschera raffigurante un frutto ( coloritura a tempera e ritaglio ).

La scelta del frutto è stata personale per ogni bambino ed è stata propedeutica all’argomento didattico del 2° quadrimestre:

“Parlo come mangio” in linea con l’apertura dell’EXPO di Milano.


SAM 1700      SAM 1732  

E per finire una bella merenda tutti insieme con chiacchiere, bugie, pasticcini e tante bibite dissetanti.

Che stanchezza… meno male che domani è vacanza…

SAM 2839      SAM 2844




SPETTACOLO TEATRALE  :  MAGIC  BUNNY  SHOW


Giovedì  19  febbraio, ultimo  giorno  di scuola  prima delle vacanze  di  carnevale, 

è  arrivato il  mago  Federico  per   lo  spettacolo  "La  pozione  magica"... ma  cosa  sarà?...che  cose  imprevedibili  e  spettacolari  andremo  a vedere?


 

Per  farsi  conoscere  e per  conoscere  i bambini  il  nostro Mago fa  il giro  per  le  sezioni  e così  iniziano  subito  le  magie  e le  nostre risate  fragorose.

SAM 2821     SAM 1674


 

Tutti  usciamo  in salone  ed  incominciano  le  meraviglie: libri  che  aprendosi   hanno  il  fuoco...

SAM 2828     SAM 1718


...nastri  di  carta  interminabili....

SAM 1691     SAM 1692

   

...acqua  che  non  esce...mai...mai...ma proprio  mai.

SAM 1698     SAM 1694 


Bambini protagonisti...tantissime risate per un meraviglioso momento passato tutti insieme!!!

SAM 1682     SAM 1681

Grazie  signor  Mago,   queste  sì  che  sono  vere  magie  e ..........arrivederci  all'anno  prossimo.


 



Gita  didattica  a  Villa  Litta  -  Varese

27 maggio - 4  giugno  2015


Obiettivo:  vivere  sensazioni  diverse  abbinate  ai  colori

Utenza:      bambini  del 2° e  3°  anno di  frequenza

data:          sono  state  programmate  2  uscite  perché  i  gruppi  non  potevano  superare  le 80  unità.



001    003


004    002

   

Dopo  un'accoglienza  da  " principi  e principesse" si  inizia  l'esplorazione  delle varie stanze colorate.


101102104

105106107


108


I  bambini  ,  accompagnati  da un'educatrice  del  centro,  hanno  visitato  le  varie  stanze,  degustando  particolari  sapori,  annusando  diversi  odori,  vivendo  sensazioni  diverse  che,  su  invito  hanno  collegato  ai  colori  delle stanze.  Alcune  fasi  della  sperimentazione  sono  state  particolarmente  difficili  perché  basate  su  odori  e  sapori  non  abituali  per i  bambini  che  comunque  hanno  sempre  interagito  dando  risposte  parallele  alle  loro  conoscenze.

In  ultimo  hanno  costruito   in  pupazzo  utilizzando  vari  ortaggi (  carota,  mais, ecc. )

Esperienza  in  alcuni  momenti  impegnativa  ma  molto  valida.

Ecco  alcune vedute  della  splendida  villa   che  i nostri  bambini hanno  visitato.....

006    008


005    009


0010    000

Anche la  parte  esterna  della  villa è di  grande interesse per  i  bambini:  la  fontana, la  grande  ruota  di  erba  secca ,  la  passeggiata  nel  boschetto   e  una  bella  corsa  sul  prato.

    0012    0011


 

ecco  gli  elaborati  fatti  dai bambini  con  i  vegetali  messi  a loro disposizione.

    007


 

 

 

Sabato  5  giugno  2015   FESTA  DI  FINE ANNO SCOLASTICO


ore  14 30:  tutti  i  genitori  si  ritrovano  nella palestra  della scuola  primaria  per  assistere  alla  messa  in  scena di  momenti  creativi  dei nostri  bambini.

Gli  argomenti  messi  in  scena  rispecchiano  la  programmazione didattica-educativa  sviluppata  durante   l'anno.

Nello specifico:  3  anni  .  l'alimentazione

                          4 anni.  l'origine  degli alimenti  e una  sana  alimentazione

                          5 anni.  diritti  e doveri


0014    0013

Ecco  i  nostri  piccoli  nanetti  alle prese  con  l'animazione  del  canto :  la  zuppa  che  bontà.


0015    0016


0018    0017

Travestiti  da contadini  i bambini  rappresentano  il  lavoro  che viene  fatto  per   darci  i  frutti  della  terra e

mimano  una  lotta  tra  cibi  sani  ed  insani:  grassi contro vitamine!!!!!


0019    0020


Il  gruppo  dei  grandi, in  un  tripudio di  tulle  rosa  ed azzurro,   rappresenta  il  momento  della  nascita  come  diritto  alla  vita,  ad  esistere.


0021    0022


Momenti  di  danza,   con  abbigliamento  tipico  dei  vari  continenti,  vogliono    sottolineare  il  diritto  all'uguaglianza,  alla solidarietà,  alla   nazionalità  ed  alla  cittadinanza. 


0023    0024


In  questo momento  particolare  della  vita  civile,  le  insegnanti  hanno  volutamente  messo  in   scena il  concetto  di  accoglienza  e tolleranza,  perché  ritengono    che    testimoniando  già da piccoli  i  valori  del  vivere  insieme   si  possa  arrivare  ad una  vera  società   aperta  a tutti. 

0025    0026




Progetti 2013

SCUOLA DELL'INFANZIA

PROGETTO ANNUALE: "GOCCIA DOPO GOCCIA"

PROGETTO: "AFFONDA O GALLEGGIA"

 

 

PROGETTO ANNUALE: "GOCCIA DOPO GOCCIA"

 

L'acqua elemento affascinante ed emozionante coinvolgerà il bambino in tutta la sua totalità permettendogli di compiere esperienze significative che lo condurranno alla scoperta di: colori, movimenti, sapori, forme, suoni, rumori.....e tanto altro ancora!!!!

 

goccia dopo goccia

 

 

Ciao bambini mi presento...son Guizzino il pesciolino....diventiamo amici?

 

 SAM 1289

 

 

 

04SAM 1301

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giochiamo con l'acqua...

 

 

0104 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

0534

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

3638

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 

5311

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 e con la sabbia...

  

 SAM 1421SAM 1281

 

 

 

 

SAM 1283SAM 1284 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Percorso dell'acqua....

     

SAM 135915

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

1726

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2728

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

2931

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

3233

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

  

4039 

 

   

Facciamo il bucato....

 

   

SAM 1422SAM 1424

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SAM 1427SAM 1428

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Coloriamo l'acqua....

 

 

 

0203

...con la carta velina... 

   

 SAM 1436SAM 1435

 ... e le tempere...

  SAM 1441

SAM 1442

...ora giochiamo...

 

226228

...che divertente...

 

 

262265

...spruzzi di colore...

 

272308

...gocce di colore...

 

309315

 

 

321322

...soffi di colore...

 

 

LA NEVE...

 

 ...buona per giocare...

  1718

   

 2223

 

 ...e per sperimentare... 

243251

 

258261 

 

 

  

I REGALI DI GUIZZINO...

 

 

 

Polverine e bustine magiche....

 

9395

prepariamo pozioni e miscele....

 

SAM 0682SAM 1457

...abbracadà abbracadè...

 

SAM 0678SAM 1459

  

SAM 1460206

...ma che bontà...

 

208209 

...da leccarsi i baffi...slurp slurp...                                    ...grazie Guizzino!!!  

 

 

 

 

C'E' POSTA PER NOI:Guizzino ci scrive...

...BAMBINI RISPETTATE IL MARE!!!

 

 

 

301302

E' arrivato un cestone...                                                           ...che letterona...

 

SAM 1658305

...è proprio per noi...                                                      ...che strani regali...

 

385391 

...ma sono rifiuti...                                                        ...aiutiamo Guizzino non inquiniamo!!!!

 

 

 

 

 

SCAMBIO INTERGENERAZIONALE: nonna Emilia racconta....  

 

 

 

 

                                     500                             

 

 

 

 

 

 

494516

 

 501502

 

 

510517

  

...bambini non buttate i rifiuti nell'acqua ascoltate  i consigli di Samuele il coniglio, il cane Bob e gatto Pericle....

 

 

 

LA SEMINA

 

 

 

325330

Chi non semina in compagnia...                                         ...quanti semini...

 

SAM 0752331

 

SAM 0748SAM 0761

...prima la terra...                                                             ...poi i semini...

                                                                         

SAM 0808SAM 0762

...ancora un pò di terra...                                                              ...adesso si annaffia...

 

SAM 0811SAM 0763

...fra un pò...le piantine....                                                                  ...il nostro orto...

 

   

 

PROGETTO INFORMATICA

 

FINALITÀ:

  • Scoprire le molteplici possibilità offerte dal computer
  • Favorire l'autoapprendimento attraverso attività considerate "giochi divertenti"

 

296298 

 

 

 

PROGETTO PSICOMOTRICITA'

FINALITÀ:

  • Favorire lo sviluppo psicofisico e l'integrazione del bambino attraverso un'adeguata esperienza motoria.

 

 

178179

 

 

180182

 

 

186187

 

 

192194

 

 

196189 

 

 

 

PROGETTO INGLESE - esperto esterno Annalisa Cattaneo -

 

FINALITÀ:

  • Favorire lo sviluppo del bambino, in particolar modo quello comunicativo.

 

  

PROGETTO CONTINUITA' INFANZIA-PRIMARIA

 

FINALITÀ:

  • Garantire ai bambini un percorso formativo unitario
  • Costruire e condividere strumenti e un linguaggio educativo pedagogico più unitario per l'intero territorio
  • Favorire la formazione delle classi prime

 

 472SAM 0741

 

SAM 0727SAM 0728

   

Allegati:
Scarica questo file (1) GOCCIA DOPO GOCCIA.doc)1) GOCCIA DOPO GOCCIA.doc[ ]3318 kB11-06-2013
Scarica questo file (2) AFFONDA O GALLEGGIA.doc)2) AFFONDA O GALLEGGIA.doc[ ]12406 kB11-06-2013